CHIRURGIA GENERALE

Docenti: 
SARLI Leopoldo
Crediti: 
3
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
CHIRURGIA GENERALE (MED/18)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Il corso di Chirurgia Generale si inserisce nell’Insegnamento o Corso interato di Clinica Chirurgica.
Il corso ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e di comprendere elementi essenziali di eziologia, patogenesi, sintomatologia, diagnostica e cura delle principali situazioni patlogiche di interesse chirurgico generale, anche allo scopo di consentire allo studente capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione acquisita nell’individuare i problemi del paziente connessi alla condizione di persona affetta da patologia di interesse chirurgico generale e di preparare un piano assistenziale adeguato.

Risultati dell’apprendimento

Lo studente al termine del corso, utilizzando le conoscenze di anatomia, biologia, fisiologia, patologia generale e psicologia già acquisite in precedenza dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione circa :
- i fenomeni fisiopatologici che sono alla base di eventi connessi alla patologia chirurgica ed all’intervento chirurgico quali la febbre, lo stress, lo shock, i processi di guarigione delle ferite
- le più frequenti complicazioni cui può andare incontro il paziente chirurgico ed i principali fattori di rischio di complicazioni postoperatorie
- le cause e le conseguenze delle principali sindromi di interesse chirurgico quali l’occlusione, la peritonite le emorragie digestive
- le cause e le conseguenze delle principali patologie d’organo di interesse chirurgico

Lo studente inoltre, applicando la conoscenza e la comprensione acquisite, dovrà essere in grado, anche collaborando con altri professionisti, di
- contribuire alla prevenzione delle complicanze cui può andare incontro il paziente affetto da patologia chirurgica generale
- individuare i problemi connessi alla patologia chirurgica da cui il paziente è affetto
- preparare un piano assistenziale adeguato

Prerequisiti

conoscenze di anatomia e fisiologia

Contenuti dell'insegnamento

• rischio operatorio
• a risposta biologica agli eventi traumatici (lo stress)
• aspetti chirurgici dello shock:i
• Termoregolazione e febbre
• infezioni in chirurgia
• ferite
• patologia dell'esofago
• malattia diverticolare del colon
• tumori del colon
• noduli della mammella
• colelitiasi e pancreatiti
• Emorragie ed emostasi
• Peritoniti
• Occlusione intestinale
• politrauma.
• Traumi addominali
• Ischemia e Infarto intestinali

Bibliografia

Alloni R, Destrebecq A, Gianotti L, Poma S. Infermieristica Clinica in Chirurgia. Hoepli, Milano

Metodi didattici

lezioni frontali con l’utilizzo di supporti audiovisivi e discussione in aula con gli studenti.
I moduli sugli argomenti "ferite" , "infezioni in chirurgia" , "Addome acuto", "Occlusioni intestinali" e "Peritoniti"sono trattati in forma di didattica online.
Alcune lezioni frontali potranno essere erogate in modalità online in presenza o registrate qualora non fosse possibile erogarle in presenza per le restrizioni legate alla pandemia da Covid-19

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame orale e sarà preceduto da un test di autovalutazione a fine corso. Durante l'esame orale mediante domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti. Mediante domande riguardanti strategie di prevenzione e di preparazione di un piano assistenziale verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo di applicare le conoscenze acquisite.La verifica dell'apprendimento potrà avvenire in modalità online qualora non fosse possibile svolgerla in presenza per le restrizioni legate alla pandemia da Covid-19