INFERMIERISTICA IN AMBITO INTENSIVO

Docenti: 
SANFRATELLO Salvatore
Crediti: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
SANFRATELLO Salvatore
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE (MED/45)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Il corso di “Infermieristica in ambito intensivo” si inserisce nell’Insegnamento o Corso integrato di Medicina Perioperatoria. Il corso ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e comprendere elementi essenziali relativi all’assistenza da erogare in ambiti di terapia intensiva, dopo aver acquisito le conoscenze essenziali, il corso si pone come obiettivo il raggiungimento di meccanismi di ragionamento logico in base ai problemi valutati e l’agire secondo le priorità

Prerequisiti

Conoscenza approfondita di: Anatomia, Fisiologia, fisiopatologia, Medicina interna, chirurgia generale, Farmacologia, assistenza infermieristica in ambito medico e chirurgico.

Contenuti dell'insegnamento

Infermieristica in terapia intensiva

Programma esteso

● Introduzione e concetti generali (1 ora)
− Il concetto di terapia intensiva
− L’assistenza infermieristica in terapia intensiva
• I principali sistemi di monitoraggio in ambito intensivo (3 ore)
− ECG (Artimie Potenzial. Letali FA, FV,TV, ecc)
− Saturazione Periferica dell’ossigeno
− Temperatura corporea
− Pressione Arteriosa
− Pressione Venosa Centrale
− Pressione Arteriosa Polmonare – Catetere di Swan Ganz
− Pressione Intracranica
− Emogasanalisi
− IAP

● La valutazione ed il supporto delle funzioni vitali in ambito intensivo (4 ore)
− A: Valutazione e gestione delle vie aeree
o Metodiche di valutazione
o Gestione base
o Gestione avanzata
− B: Valutazione e Gestione di Respiro e Ventilazione
o Metodiche di valutazione
o Gestione base (Ossigenoterapia a bassi flussi, Ossigenoterapia ad alti flussi)
o Gestione Avanzata: Ventilazione non invasiva, ventilazione invasiva, pronazione, introduzione ecmo.
− C: Valutazione e gestione del circolo ed emorragie
o Metodiche di valutazione dello stato di shock
o Tipi di shock
▪ Ipovolemico/Emorragico
▪ Cardiogeno
▪ Settico
o Gestione Del Pz in Stato di Shock (Fluidi, Farmaci, Monitoraggio)
− D: Valutazione Neurologica
o GCS
o Esame pupillare
o Pupillometro
o BIS
o Eco nervo ottico
− E: L’Esposizione con controllo ambientale
o Metodiche di valutazione
o La gestione dell’ipotermia e dell’ipertermia
● Discussione Caso Clinico (2 Ore)
o Paziente Neurologico
o Paziente respiratorio
o Paziente Traumatizzato

● I farmaci di principale utilizzo in ambito intensivo
− Amine Vasoattive
− Ipnotici
− Analgesici
− Curari
● Consegna materiale inerente al sistema SIAT e trauma center

Bibliografia

Guida al monitoraggio in area critica di G.D Giusti e M. Benetton

Manuale di monitoraggio grafico della ventilazione meccanica. Guida pratica alla rilevazione delle asincronie di Enrico Bulleri e Christian Fusi.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame orale. Mediante domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti. Mediante domande riguardanti strategie di prevenzione e di preparazione di un piano assistenziale verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo di applicare le conoscenze acquisite