LABORATORIO PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI

Docenti: 
CASSANO Barbara
CONTINO Rocco
Crediti: 
3
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
CASSANO Barbara
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE (MED/45)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Obiettivo generale è quello di orientare gli studenti all’attività di tirocinio facilitandone l’inserimento nelle unità operative dove si svolgerà l’apprendimento pratico. Il laboratorio consente allo studente di sviluppare delle abilità in modo preciso ed ordinato, capire, verificare e utilizzare i principi generali del programma teorico nella pratica clinica. Essendo un ambiente protetto lo studente ha la possibilità di ripetere attraverso le esercitazioni, avendo il feedback da parte del tutor di laboratorio, fino a sviluppare le abilità richieste dalla professione.
Attraverso gli obiettivi specifici si intende sviluppare:
- competenze metodologiche nell'applicazione del metodo proprio della disciplina infermieristica secondo modelli di riferimento utilizzati nelle esperienze proposte
- le capacità riflessive e di pensiero critico che connettono i contenuti teorici e l'esperienza clinica
- la consapevolezza delle motivazioni scientifiche alla base dell'atto infermieristico anche di natura tecnico professionale
- competenze nell'ambito di lavoro di equipe con un orientamento particolare al confronto

Contenuti dell'insegnamento

Il Laboratorio è la metodologia didattica che fornisce le competenze richieste attraverso esercitazioni in contesti d’aula (laboratori d’aula) e in contesti reali (laboratori clinici) con l’obiettivo di coinvolgere gli studenti in un ambiente protetto che simula l’ambito professionale, in modo che possano applicare i concetti acquisiti durante le lezioni teoriche.

Bibliografia

• Manuale di tecniche e procedure infermieristiche di Taylor . Ed. 2016
• Nursing clinico. Tecniche e procedure di Kozier. Ed. 2019
• Infermieristica medico-chirurgica. Brunner – Suddart. Ed. 2017
• Procedure rese disponibili dai docenti

Metodi didattici

L'attività di laboratorio si svolge in piccoli gruppi da 6 a 15 studenti in base alle attività. La metodologia essendo attiva e gestuale implica la disponibilità di diversi materiali come manichini, simulatori, aule e spazi, specificatamente dedicati.
Oltre le Esercitazioni verranno anche proposti Lavori di gruppo Visione di filmati
Discussione guidata di Casi clinici.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione dell’apprendimento del Laboratorio infermieristico avviene mediante un esame dove i discenti dimostrano le loro competenze in una varietà di condizioni simulate (Objective structured clinical examination, OSCE).
L’OSCE si compone di un insieme di prove, chiamate STAZIONI, che lo studente affronta una dopo l’altra. Il numero delle prove ed il loro contenuto sono scelti in funzione degli obiettivi che hanno caratterizzato il programma del laboratorio clinico.