CHIRURGIA VASCOLARE

Docenti: 
FREYRIE Antonio
Crediti: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
CHIRURGIA VASCOLARE (MED/22)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Obiettivo è consentire allo studente di conoscere e comprendere elementi essenziali di eziologia, patogenesi, sintomatologia, diagnostica e cura delle principali condizioni patologiche di interesse chirurgico vascolare, anche allo scopo di indirizzare il futuro infermiere nella preparazione di un adeguato piano assistenziale.
RISULTATI DELL' APPRENDIMENTO
Lo studente al termine del corso, utilizzando anche le conoscenze di anatomia, biologia, fisiologia e patologia generale già acquisite in precedenza, dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione circa:
- cause e conseguenze delle principali vasculopatie ;
- iter diagnostico-terapeutico;
- complicanze cui può andare incontro il paziente nel postoperatorio.
Lo studente inoltre, applicando le nozioni acquisite, dovrà essere in grado , anche in collaborazione con altre figure professionali, di:
- contribuire alla prevenzione delle complicanze postoperatorie ed alla loro precoce identificazione;
- preparare un piano assistenziale adeguato.

Prerequisiti

Conoscenze di anatomia, fisiologia e patologia generale

Contenuti dell'insegnamento

Le lezioni trattano le più frequenti patologie vascolari che necessitano di trattamento chirurgico ; in particolare, le arteriopatie croniche degli arti inferiori, le ischemie acute e le stenosi carotidee.
Si affrontano la patogenesi, la semeiotica clinica, la diagnostica e la terapia medica e chirurgica (anche endovascolare) . Vengono presi in considerazione i possibili problemi del paziente vascolare operato, con particolare attenzione alle problematiche di competenza infermieristica.

Bibliografia

A. Rossetti TESTO ATLANTE DI PATOLOGIA VASCOLARE. ed Mattioli

Metodi didattici

Lezioni frontali con l' utilizzo di supporti audiovisivi e discussione in aula con gli studenti

Modalità verifica apprendimento

Esame orale