L'USO DELLE SCALE DI VALUTAZIONE IN ASSISTENZA INFERMIERISTICA

Docenti: 
PELOSI GIULIA
Crediti: 
1
Sede: 
Parma Azienda Ospedaliero-Universitaria
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
PELOSI GIULIA
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE (MED/45)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Lo studente, al termine del corso, dovrà conoscere i concetti generali relativi alle scale di misura e di valutazione e i motivi per cui è importante per un infermiere conoscere e utilizzare le scale. Dovrà inoltre conoscere le principali scale di valutazione utilizzabili in area assistenziale .

Contenuti dell'insegnamento

Introduzione generale alle scale di misura e di valutazione.
Presentazione delle principali scale di valutazione utili al processo assistenziale, suddivise per area .

Programma esteso

Introduzione generale alle scale di misura e di valutazione. Misurare, i livelli di misurazione. Validità e affidabilità di una scala. Tipologia di scale di valutazione. Perché è importante l’implementazione dell’uso delle scale in infermieristica. I limiti delle scale di valutazione.

Le scale di rischio caduta , di valutazione della qualità del sonno e della aderenza terapeutica

Le scale di rischio della compromissione della integrità cutanea, dello stato nutrizionale e della eliminazione urinaria e fecale.

Le scale dell’area cognitivo-percettiva ed emotiva

Le scale dell’autonomia, della complessità assistenziale, dell’intensità clinica e dell’area respiro-circolo

Bibliografia

Testo di riferimento:
-Artioli G., Copelli P., Foà C., La Sala R.
Valutazione infermieristica della persona assistita
Poletto Editore

Testo consigliato:
Santullo A.
Le scale di valutazione in sanità
McGrawHill

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

Prova scritta con domande a scelta multipla