STORIA DEL NURSING E DELLA MEDICINA

Docenti: 
RABOINI ISABELLA
DICEMBRINO RITA BRUNA
Crediti: 
2
Sede: 
Parma Azienda Ospedaliero-Universitaria
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
DICEMBRINO RITA BRUNA
Settore scientifico disciplinare: 
STORIA DELLA MEDICINA (MED/02)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e comprendere elementi essenziali di storia delle teorie infermieristiche, di bioetica e di deontologia professionale, allo scopo di utilizzare tali acquisizioni nell’individuare i problemi della persona, connessi alla sua condizione di paziente, e di individuare un piano assistenziale adeguato.

Contenuti dell'insegnamento

- Storia e filosofia della professione infermieristica dall’antichità ad oggi
- Teorie infermieristiche che sono alla base della moderna professione
- Normativa che regola il profilo della professione infermieristica
- Deontologia professionale

Programma esteso

Obiettivi formativi del modulo
Il corso di Storia del nursing e della medicina si inserisce nell’Insegnamento o Corso integrato di Infermieristica Generale e Bioetica I
Il corso ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e comprendere elementi essenziali di storia delle teorie infermieristiche, di bioetica e di deontologia professionale, allo scopo di utilizzare tali acquisizioni nell’individuare i problemi della persona, connessi alla sua condizione di paziente, e di individuare un piano assistenziale adeguato.
Risultati dell'apprendimento
Lo studente al termine del corso dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione circa :
 la storia e la filosofia della professione infermieristica dall’antichità ad oggi
 le teorie infermieristiche che sono alla base della moderna professione
 la normativa che regola il profilo della professione infermieristica
 la deontologia professionale
Programma
Inquadramento epistemologico del nursing
 l’infermieristica come disciplina scientifica: oggetto di studio, scopo, metodo e linguaggio specifico
 la struttura concettuale della disciplina infermieristica: metaparadigma, paradigma della totalità e simultaneità, teorie e modelli concettuali
 la struttura sintattica della disciplina infermieristica: problem solving
 la relazione tra la Struttura concettuale e quella Sintattica
 le teorie/modelli concettuali dell’infermieristica: F. Nightingale, H. Peplau, M Leininger, J. Watson, N. Roper.
Storia
 concetti di base della professione infermieristica
 sviluppo della professione infermieristica nei diversi periodi storici
 storia e filosofia della assistenza infermieristica dalla antichità ad oggi
 relazioni tra filosofia, teorie e modelli assistenziali
 Modelli organizzativi dell’assistenza con particolare enfasi relativamente a: Primary nursing e Case management
Cartella Infermieristica
 La cartella infermieristica come strumento operativo e come strumento didattico: differenze.
 Definizione, requisiti da rispettare, obblighi legislativi, cosa dimostrare, tutela sulla privacy requisiti di contenuto della cartella infermieristica.
La responsabilità infermieristica: aspetti etici, deontologici e giuridici legati alla professione Infermieristica
Normativa Formazione Infermieri
- R.D. 21 novembre 1929 n° 2330 - DPR 24 maggio 1965 n°775 - Legge 25 febbraio 1971 n°124 - Legge 15 novembre 1973 n° 795 Ratifica accordo Strasburgo del 25 ott. 1967 - Legge 19/11/1990, n. 341 (“Riforma degli ordinamenti didattici universitari”) - DL 30 dicembre 1992 n° 502 Riordino della disciplina in materia sanitaria - Istituzione del DU in Infermieristica - Decreto 3 novembre 1999, n. 509
- DM 270 22 ottobre 2004- Legge 10 agosto 2000 n 251
Normativa Professionale Infermieri
- DPR 14 Marzo 1974 N. 225 (mansionario) - D.M. 14 SETTEMBRE N. 739/94 (profilo professionale) - Legge 26 febbraio 1999, n. 42 (Abolizione mansionario)
I collegi IPASVI. Il codice deontologico, la Carta dei diritti del malato. I comitati etici.
Testi consigliati e bibliografia
Bibliografia consigliata:
 Judith M.Wilkinson “Processo infermieristico e pensiero critico”, 3° edizione Ed. Ambrosiana 2013
 A. Marriner-Tomey, “I teorici del nursing e le loro teorie” McGraw-Hill, Milano 1996
 E. Manzoni “Storia e filosofia dell'assistenza infermieristica” Masson, 1996
 C.Calamandrei “L’assistenza infermieristica: storia, teorie e metodi” Ed. NIS, 1993
 Benci L., “Aspetti giuridici della professione infermieristica - Elementi di legislazione sanitaria”, McGraw-Hill, Milano, 2011  G Magon, T Suardi, “Primary Nursing: Conoscere e utilizzare il modello”, Maggioli Editore 2013
Articoli scientifici:
 D.F.Manara, “L’inquadramento epistemologico della disciplina infermieristica” Nursing Oggi numero 1, 1999, pp. 20-40
 G. Barbieri, “L’Infermiere Case Manager: professionalità e responsabilità” AICMJournal Giornale Italiano di Case Management, 2013 pp.4-5
 M. Gregorini “Il Bed Management: ottimizzare i percorsi di cura con una corretta logistica dei pazienti”, AICMJournal Giornale Italiano di Case Management, 2013 pp.16-17
 L. Berti, “La Prassi del Case Management infermieristico in Emilia Romagna: uno studio descrittivo sulle competenze” AICMJournal Giornale Italiano di Case Management, 2013 pp.18-20
 Regione Emilia- Romagna- Cartella Clinica Integrata Progetto di intervento regionale Aprile 2014
 W. Hesbeen, “Il caring è prendersi cura?” tradotto da I. Tallone, S. Lombardo, tratto da “Le caring est-il prendre soin? Perspective soignante” Aprile 1999 pp. 30-47

Bibliografia

 Judith M.Wilkinson “Processo infermieristico e pensiero critico”, 3° edizione Ed. Ambrosiana 2013
 A. Marriner-Tomey, “I teorici del nursing e le loro teorie” McGraw-Hill, Milano 1996
 E. Manzoni “Storia e filosofia dell'assistenza infermieristica” Masson, 1996
 C.Calamandrei “L’assistenza infermieristica: storia, teorie e metodi” Ed. NIS, 1993
 Benci L., “Aspetti giuridici della professione infermieristica - Elementi di legislazione sanitaria”, McGraw-Hill, Milano, 2011  G Magon, T Suardi, “Primary Nursing: Conoscere e utilizzare il modello”, Maggioli Editore 2013
ARTICOLI SCIENTIFICI
 D.F.Manara, “L’inquadramento epistemologico della disciplina infermieristica” Nursing Oggi numero 1, 1999, pp. 20-40
 G. Barbieri, “L’Infermiere Case Manager: professionalità e responsabilità” AICMJournal Giornale Italiano di Case Management, 2013 pp.4-5
 M. Gregorini “Il Bed Management: ottimizzare i percorsi di cura con una corretta logistica dei pazienti”, AICMJournal Giornale Italiano di Case Management, 2013 pp.16-17
 L. Berti, “La Prassi del Case Management infermieristico in Emilia Romagna: uno studio descrittivo sulle competenze” AICMJournal Giornale Italiano di Case Management, 2013 pp.18-20
 Regione Emilia- Romagna- Cartella Clinica Integrata Progetto di intervento regionale Aprile 2014
 W. Hesbeen, “Il caring è prendersi cura?” tradotto da I. Tallone, S. Lombardo, tratto da “Le caring est-il prendre soin? Perspective soignante” Aprile 1999 pp. 30-47

Metodi didattici

Lezione svolta in presenza, sarà fruibile anche da remoto. Utilizzo di supporti audiovisivi e discussione in aula con gli studenti.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame a quiz con domande a scelta multipla, eventualmente fruibile anche da remoto

Altre informazioni

I materiali didattici utilizzati durante le lezioni ( es. slide, articoli, etc..)saranno resi disponibili sulla piattaforma Elly